Chi sono

Fotografare per stare dietro l’obiettivo, non davanti. È il motivo che mi ha spinto a prendere in mano, per la prima volta a 8 anni, la macchina fotografica. La fotogenia non è di certo il mio forte. Lo è, in compenso, il legame con le mie radici. Sono un un italiano all’estero decisamente atipico.

Budapest, per ora, è la mia casa. Nessun desiderio di scappare, semmai di viaggiare e raccontare con i fermo immagine quello che offre il presente, quello che c’è da imparare dal passato e da scoprire del futuro.

Un blog che racconta i miei viaggi attraverso la fotografia non poteva che chiamarsi “Viaggio intorno al mondo”, perché è quello che faccio. Un mondo che è reale ma anche metaforico, fatto di passione, amore e vita.